Translate

BISCOTTI DAL MONDO: LA FRANCIA














Buongiorno, per il secondo appuntamento della rubrica, "biscotti dal mondo", vi porto in Francia.

Prima di procedere con la descrizione della mia ricetta voglio ricordarvi le altre bravissime blogger che partecipano a questo progetto:

  Imma dal blog  dolci a gogo,

  Consuelo dal blog  i biscotti della zia,

  Miria dal blog   Due amiche in cucina  

  Lucia dal blog salute e bellezza in cucina

Simona dal blog  Pensieri e Pasticci

Io per questo mese ho pensato a quei biscottini di pasta sablèe classici della pasticceria francese che si sciolgono in bocca adatti per l' ora del tè.

E' un impasto facile da fare è una base per preparare tante golosità per l' ora del tè e per dare un tocco croccante a creme e gelati. Io li ho preparati con farina di mandorle, con il cocco e con il cacao.














INGREDIENTI PER 50 BISCOTTI  TEMPO:  2 ORE

Per la base:

350    gr    di farina "00"

 50     gr    di fecola

160    gr    di zucchero a velo

250    gr    di burro

 50     gr    di albume

un pizzico di sale una bustina di vanillina

Inoltre vi servono:

25    gr    di farina di mandorle

25    gr    di cocco

25    gr    di cacao amaro

zucchero di canna














PROCEDIMENTO:

  1. Raccogliete la farina e la fecola in una ciotola, unire 160 gr di zucchero a velo, infine aggiungete un pizzico di sale e una bustina di vanillina e mischiate bene gli ingredienti.
  2. Aggiungete 250 gr di burro a pezzetti a temperatura ambiente e impastate velocemente insieme alla farina con tocchi soffici senza premere ottenenedo briciole fini.
  3. Unite 50 gr di labume, circa quello di un uovo, e impastate gli ingredienti nella ciotola. L' albume apportando umidità, dà elasticità all' impasto e un abuon afriabilità dopo la cottura.
  4. Continuate a lavorare l' impasto su un piano finchè non sarà liscio e soffice. Procedere come si fa per la pasta frolla, lavorando con rapidità e senza comprimere troppo l' impasto.
  5. Modellate l' impasto a panetto e dividetelo in quattro parti uguali. Uno lo lascerete semplice.
  6. Potete aromatizzarlo in svariati modi, amalgamate una parte della pasta con con la farina di mandorle e una con farina di cocco; formate dei cilindretti e spennellare quelli al cocco con un leggero strato di albume e passateli nello zucchero di canna e disporli su una teglia copriteli con della pellicola e ponete in frigorifero per un' ora a rassodare. Una volta tolti dal frigorifero, tagliateli a rondelle spesse 1 cm e infornateli a 170° per 15 minuti.
  7. Per preparare quelli bicolore impastate l' impasto con il cacao. Stendete l' impasto naturale e quello al cacao su carta da forno ( tenendo sotto quello al cacao) formando due rettangoli spessi 4 mm. Spennellate quello al cacao con albume e sovrapponete quella naturale. Livellarli con il mattarello, poi formare un rotolo.
  8. Avvolgerlo strettamente nella carta da forno e farlo rassodare in frigorifero per un' ora circa. Una volta tolto dal frigorifero tagliarlo in dischi alti 1 cm e infornarli a 170° per 15 minuti circa.  
























I nostri biscotti:
Imma Dolci a gogo:  I biscotti degli Usseri
Salute e bellezza in cucina: I "Barmak" tartari
Due amiche in cucina: Mbatata biscotti con patate dolci e uvetta
Pensieri e Pasticci: OATMEAL RAISIN COOKIES
I biscotti della zia: Galletas al vino


Arrivederci alla prossima ricetta      ALIDA









1 commento on "BISCOTTI DAL MONDO: LA FRANCIA"
  1. Questo vassoio è davvero meraviglioso e super invitante!!!! Non sai che darei per poterne rubare un paio :-P

    RispondiElimina

Cerca nel blog