Translate

ORATA CON PATATE E POMODORINI



Buongiorno e buon lunedi,                         oggi una bella ricetta a base di pesce, ho preparato un' orata cucinata in modo molto semplice accompagnata con delle patate e pomodorini  che diventa un piatto unico. 
Accompagniamo qusto peesce con un bicchiere di ortugo fresco servito a 10-12°C. 
La discreta struttura consente all' Ortrugo un certo invecchiamento almeno fino a due anni. Nella versione Frizzante e Spumante è un gradevole aperitivo e compagno di colazioni rustiche pacentine con coppa e salumi. Come vino tranquillo si abbina molto bene con antipasti magri, piatti a base di uova con tutta la cucina marinara e con formaggi freschi.
 
INGREDIENTI PER 2 PERSONE TEMPO: 1 ORA

1 orata già eviscerata e pulita (600 gr circa)
4 patate medie
6 pomodori ciliegino
1 cucchiaio di trito aromatico (salvia, rosmarini, timo)
olio evo, sale e pepe 

 
PROCEDIMENTO:

  1. Lavate e sbucciate le patate, tagliatele a fette dello spessore di ½ cm, buttatele in acqua bollente salata e fate cuocere per 5 minuti, toglietele dall' acqua con una schiumarola fatele sgocciolare bene e adagiatele su un vassoio con della carta assorbente per togliere l' acqua in eccesso.
  2. Ungete di olio il fondo di una pirofila e distribuitevi sul fondo le fette di patata leggermnte sovrapposte fino a ricoprire completamente il fondo della vostra teglia. Salate pepate, insaporite con il trito aromatico, versate un filo d' olio ed infornate a 180° per 10 minuti. Controllate con la forchetta le patate devono risultare morbide.
  3. Prendete l' orata, salate e pepate la parte interna dell' orata, inserite anche qualche foglia di salvia e rosmarino e due fette di limone. Disponete l' orata nella teglia sopra il letto di patate, distribuite all' interno qualche pomodorino. Cospargete il tutto con il trito aromatico salate e pepate a piacere,un filo d' olio ed infornate per un' altra mezz' ora a 180°

    Arrivederci alla prossima ricetta     ALIDA




































Post Comment
Posta un commento

Cerca nel blog