ROLLATA DI TACCHINO IN CROSTA DI PISTACCHI CON CONTORNO DI PATATE IN "SPEZZATINO"



Buongiorno, oggi una ricettina speciale, una fesa di tacchino arrotolata arricchita con una crosta di pistacchi. per accompagnare questo piatto sublime, un contorno particolare con patate e pomodorini.


VINO CONSIGLIATO: Con questo arrosto di carne bianca, consiglio un vino Chardonnay  dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, profumo fruttato ed elegante con note di frutta esotica.  Va servito fresco ad una temperatura di 8,10 gradi.













INGREDIENTI PER 6 PERSONE   TEMPO UN'ORA E 30 MINUTI

800      gr    di fesa di tacchino
250      gr    di mortadella
100      gr    di pistacchi
vino bianco secco
prezzemolo
timo, olio evo, sale e pepe

PROCEDIMENTO:

  1. Tagliate a libro la fesa di tacchino, battetela bene con un pesta carne e trasferitela su un foglio di carta da forno in modo da ottenere un rettangolo di cm 20x30.
  2. Disponete sopra alla carne uno strato di mortadella e profumatele con abbondante prezzemolo tritato. Arrotolate la vostra fesa di tacchino aiutandovi con la carta forno e premendo delicatamente con le mani; in modo da formare la rollata di tacchino. 
  3. Passate più volte la rollata nei pistacchi tritati, poi legatela con lo spago da cucina in modo da tenerla in forma.
  4. A questo punto, versate 2 cucchiai di olio in una teglia, accomodatevi la rollata di tacchino, unite 2 bicchieri di vino bianco, completate con i pistacchi rimasti e 2 rametti di timo. Salate e pepate a piacere e infornare a 180° per 50 minuti. Comunque fino a quando la carne non è ben cotta.
  5. Sfornate, lasciate riposare per circa 5 minuti, affettate la carne a fette spesse 2 cm, servite con il sugo di cottura.





PER PREPARARE LE PATATE IN "SPEZZATINO"

280      gr    di patate a pasta gialla soda 
280      gr    di patate novelle
200      gr    di pomodorini a ciliegia
160      gr    di prosciutto cotto a dadini
60        gr    di verdure tagliate a dadini (carota, sedano e cipolla)
burro, olio evo, sale pepe e aromi







PROCEDIMENTO:

  1. Pelate le patate gialle, tagliatele a dadi di cm 2,5, buttatele nell' acqua bollente salata con 2 cucchiai di aceto per 5 min. Scolatele e conditele con una noce di burro, un cucchiaio di olio, insaporite con salvia rosmarino e timo. Salate e pepate e infornate a 190° per 20 minuti.
  2. Lessate le patate novelle, pelatele. Fate appassire le verdure a dadini con una noce di burro, bagnatele con 50 gr di vino e 50 gr di acqua, quando il liquido si sarà ristretto unite il prosciutto, i pomodorini tagliati a metà, dopo 2 minuti le erbe tritate, il sale.
  3. Alla fine unite tutte le patate, mescolate e servite subito.




Arrivederci alla prossima ricetta           ALIDA







Post Comment
Posta un commento

Cerca nel blog