Translate

PANZEROTTI SCIMUDIN E ROSMARINO











Buongiorno,
ho preparato dei panzerotti con il formaggio "Scimudin", un formaggio a pasta cruda tipico della Valtellina. E' un formaggio con una pasta compatta e tenera, la crosta è sottile  e morbida di colore bianco grigiastro dovuto allo sviluppo di muffe caratteristiche.
Nel dialetto locale viene detto Scimudin ossia "Piccolo scimud" cioè " piccolo formaggio", la scimuda invece è più grande.



INGREDIENTI PER 10 PEZZI  TEMPO: 40 MINUTI PIU' LA LIEVITAZIONE

Per la pasta:

450      gr     di farina "0"
250      ml    di acqua
10        gr     di lievito di birra
10        gr     di sale
9          gr     di zucchero
12        ml    di olio extra vergine di oliva

Per il ripieno:

150      gr     di formaggio scimudin
2                   porri mondati
pasta di acciughe
rosmarino
olio extra vergine di oliva
sale e pepe



PROCEDIMENTO:


  1. Per la base della pasta, preparo l' impasto con la macchina del pane (programma solo impasto). Una volta terminato il programma, trasferisco l' impasto in una ciotola, copro con la pellicola e faccio lievitare ancora per un' ora circa.
  2. Nel frattempo stufate i porri a rondelle, con un cucchiaio di olio,sale e pepe.
  3. Prendere l' impasto e stenderlo su un piano da lavoro leggermente infarinato, stendete l' impasto con un mattarello a 1 cm di spessore. Con un coppapasta ricavate dei dischi di cm 14, spalmateli con un velo di pasta di acciughe diluita in mezzo cucchiaio di olio. Suddividete fra i dischi i porri stufati e lo scimudin a tocchetti. 
  4. Chiudeteli su se stessi, sigillandone i bordi con le dita. Pennellateli di olio aromatizzato con rosmarino. Cospargeteli con poco sale grosso e infornate a 200° per 15 minuti.




Arrivederci alla prossima ricetta      ALIDA

Post Comment
Posta un commento

Cerca nel blog