Translate

PAN BRIOCHE AL CIOCCOLATO









Queste briosche rigorosamente fatte in casa, genuine, fragranti e golosissime sono ottime da preparare per la colazione. Queste vanno benissimo per la colazione di Pasqua. 






INGREDIENTI PER 8 BRIOSCHE  TEMPO: 1 ORA PIU' LA LIEVITAZIONE

500    gr     di farina "0"
80      gr     di burro
50      gr     di zucchero
15      gr     di lievito di birra
125    ml    di latte
due uova
un cucchiaino di sale
Un vasetto di crema al cioccolato alla nocciola, o fondente.


PROCEDIMENTO:
  1. Fate sciogliere il lievito in 80 ml di latte leggermente intiepidito, nella planetaria mettete una parte della farina (circa la metà 250 gr) versatevi al centro il latte con il lievito, impastate con il gancio a frusta velocità 1. Una volta impastato coprite con la pellicola e fate lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio del volume. Potete metterla nel forno spento con la lucina accesa.
  2. Una volta lievitato il vostro impasto, aggiungete il resto della farina, il latte, un cucchiaino di sale, lo zucchero, un uovo intero e farlo incorporare bene nell ' impasto. Se necessario aggiungere del latte.
  3. Per ultimo aggiungete il burro mobido e fatelo amalgamare bene, fino al completo assorbimento. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Coprite di nuovo con la pellicola e lasciate lievitare per circa 2 ore.
  4. Trascorso questo tempo, riprendete il vostro impasto, dividetelo in  pezzi da 120 gr l' una e stendetelo con il mattarello su un tagliere, leggermente infarinato, fino a formare un rettangolo 40x30 (circa). Spalmate la crema al cioccolato sopra al vostro rettangolo, lasciando un bordo di 1 cm alle estremità. Arrotolatelo dalla parte più lunga, su se stesso,  fino a formare un rotolo. Dividete in due il rotolo e formate un  intreccio e chiudetelo ad anello, formando cosi le briosche.
  5. Trasferite le briosche su una teglia foderata con carta forno e lasciate lievitare per circa un' ora. Spennellatele con l' uovo sbattuto e cospargete la superficie con lo zucchero di canna. Infornate a forno statico a 170° fino a doratura. Sfornate, lasciate intiepidire e servite.


Arrivederci alla prossima ricetta       ALIDA



















Post Comment
Posta un commento

Cerca nel blog