Translate

ROTOLO DI TACCHINO FARCITO CON PROSCIUTTO E FUNGHI

Buongiorno, la carne di tacchino si presta per molte preparazioni, dalle semplici bistecche agli arrosti farciti e arrotolati. A me personalmente, diverte molto tegliarlo, farcirlo con quello che più mi piace, arrotolarlo e legarlo. Quella che vi propongo oggi è una versione con prosciutto cotto e funghi. Ecco di seguito la ricetta.







INGREDIENTI PER 6 PERSONE  TEMPO: 2 ORE

900     gr        di fesa di tacchino
200     gr        di funghi  porcini surgelati
100     gr        di prosciutto cotto a fette
100     gr        di grana padano grattugiato
1                     scalogno
1                     uovo
1                     rametto di salvia e rosmarino
1                     spicchio di aglio
2                     cipolle
vino bianco, olio evo, salele pepe

PROCEDIMENTO:
  1. Fate appassire llo scalogno tritato in 2 cucchiai di olio per 3-4 minuti. Aggiungete i funghi salate e proseguite la cottura a fiamma media per 6-7 minuti, mescolando. Fate intiepidire poi frullate grossolonamente i funghi nel mixer con l' uovo. Aggiungere il grana padano e aggiustare di sale e pepe.
  2. Aprite a libro la carne:      disponete sul tagliere con il lato corto verso di voi. Posizionate un lungo coltello affilato a destra a 2/3 dello spessore della carne e, tenendolo parallelelo la piano di lavoro, tagliate la carne, fino ad arrivare a metà della larghezza. Compite la stessa operazione sul lato sinistro, tagliando a 1/3 dello spessore della carne. Apritela a libro sopra e sotto, stendetela tra 2 fogli di carta da forno e assotigliatela con il batticarne, poi salatela leggermente da entrambi i lati.Coprite la carne con le fette di prosciutto, quindi spalmatevi il composto di funghi, poi arrotolate e legate con uno spago da cucina.
  3. Scaldate 4 cucchiai di olio e rosolate la carne in modo uniforme. Salate e pepate, aggiungete l' aglio, le cipolle a pezzetti, salvia e rosmarino. Sfumate con 2 dl di vino bianco e trasferite in forno già caldo a 170° e cuocete per circa 1 ora e 30 minuti, girando la carne ogni tanto e aggiungendo sel vino se si asciugasse troppo. Togliete la carne dal forno, avvolgetela con l' alluminio,e lasciatela riposare per 10 min. Nel frattempo, eliminate le erbe aromatiche e frullate il fondo di cottura, poi servitelo con l' arrosto a fette.
Vino consigliato: Schiava Alto Adige, un vino DOC da tutto pasto, piacevole e beverino, la Schiava accompagna molto bene menu con primi piatti dai sapori abbastanza morbidi, come i tortelli di magro, è eccellente su portate come arrosti di carni bianche in genere, ideale anche per accompagnare un fritto misto all' italiana.
Servire a temperatura di cantina 14-16 °C.


  Arrivederci alla prossima ricetta   ALIDA


Post Comment
Posta un commento

Cerca nel blog