Translate

GNOCCHI DI SEMOLINO AL ROQUEFORT









Buongiorno, quando ho trovato questa ricetta su una vecchia rivista di cuicna, ho pensato: "Mmm buoni questi gnocchi con il Roquefort devo assolutamente farli!"
I gnocchi di smolino sono semplici da preparare, potete semplicemente condirli con del burro e parmigiano oppure per renderli più gustosi condirli con del formaggio e della besciamella come li ho preparati io. Io ho utilizzato il Roquefort, ma se non l' avete potete utlizzare del gorgonzola oppure il formaggio che più vi piace.
Di seguito trovate la ricetta e il procedimento da seguire passo per passo.

Per fare questa ricetta vi servono:
  • una pirofila da forno
  • un tagliapasta rotondo di 6 cm di diametro
  • un coltello a lama larga
  • una placca da forno
Un consiglio: potete accompagnare questa preparazione con un vino bianco servito freddo, come lo Chardonnay.


INGREDIENTI PER 6 PERSONE TEMPO: 1 ORA

Per gli gnocchi:

750    ml    di latte
180    gr     di semolino
100    gr     di formaggio roquefort
70      gr     di burro
2        cucchiai di grana grattuggiato
3        tuorli
olio evo, sale

Per la besciamella:

250    gr    di latte
20      gr    di farina
20      gr    di burro
sale e noce moscata

PREPARAZIONE:

  1. Versate il latte in una casseruola a bordi alti. Aggiungete 30 gr di burro e portate a bollore
  2. Versate il semolino a pioggia mescolando energicamente con un cucchiaio di legno, per evitare la formazione di grumi, salate il composto e cuocete a fuoco moderato, continuando a mescolare almeno per 10 minuti dovete ottenere un composto omogeneo e consistente. Poi togliete la casseruola dal fuoco. 
  3. Incorporate al semolino i tuorli, uno alla volta, continuando a mescolare. con energia, finchè sono completamente assorbiti.
  4. Versate l' impasto su una placca da forno e livellatelo bene, con una spatola in silicone, dello spessore di 2 cm e lasciate raffreddare.
Besciamella:
  1. Portare sul fuoco il latte in un pentolino e scaldatelo.
  2. Versate il burro in una casseruola e fatelo sciogliere a fuoco dolce.
  3. Unite la farina al burro mescolando.
  4. Unite il latte poco alla volta.
  5. Salate e fate sobbollire 5 minuti, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno. Aggiungete un pò di noce moscata, allontanare la casseruola dal fuoco, tenere da parte.
 Composizione:
  1. Accendere il forno a 180° ed eliminate la crosta al Roquefort con un coltellino. Tagliatelo a dadini di 1 cm.
  2. Imburrate la pirofila con 20 gr di burro. Versate sul fondo un mestolino di basciamella.
  3. Ricavate dal semolino dei dischi usando il tagliapasta. (Potete usare i ritagli per formare il primo strato della preparazione).
  4. Mettete sul fondo della pirofila i dischi di semolino sovrapponendoli parzialmente.
  5. Irrorate con un mestolino di besciamella e metà dei dadini di Roquefort.
  6. Stendete sopra un secondo strato di gnocchi, sempre sovrapposti.
  7. Coprite con la besciamella e il formaggio rimasti, spolverizzate la superficie con il grana grattuggiato e cospargete la superficie con il burro a fiocchetti.
  8. Infornate la pirofila e fate gratinare bene per 10 minuti fino a quando non si forma una crosticina sulla superficie, come nella foto. Servite con un buon Chardonnay e buon appetito.
Arrivederci alla prossima ricetta     ALIDA
Post Comment
Posta un commento

Cerca nel blog