Translate

CIAMBELLA AI DUE CIOCCOLATI





Buongiorno,  
per il dolce del venerdi ho preparato una ciambella al cioccolato fondente e al cioccolato bianco.
Diciamo che non è stata proprio una settimana fantastica e per quanto riguarda il fine settimana è bello fitto di impegni e come se non bastasse mio figlio è a casa ammalato.
Quindi questa mattina iniziamo con una sistemata e pulita alla casa cosi quello è fatto.
Ma per affrontare queste mattinate impegnative io ho bisogno di una buona fetta di ciambella.
E voi come le affrontate le giornate impegnative?

INGREDIENTI PER 6 PERSONE   TEMPO:  1 ORA
230    gr    di farina 00
  80    gr    di farina di castagne
  40    gr    di fecola
180    gr    di zucchero (io ho usato lo zucchero di canna)
130    gr    di burro
150    gr    di cioccolato fondente
150    gr    di cioccolato bianco
4   uova, una bustina di lievito vanigliato, 4 cucchiai di olio di semi



PROCEDIMENTO:
  1. Sgusciate 3 uova intere e 1 tuorlo in una terrina unite lo zucchero e sbattete con una frusta elettrica il composto fino a quando sarà diventaato gonfio e spumoso.
  2. Fate fondere il burro a bagnomaria e fatelo intiepidire e unitelo lentamemte alla crema di uova, poi aggiungete a filo anche l' olio.
  3. Mescolate la dose di farina con il lievito vanigliate e unitela poco alla volta alla crema di uova, lavorando a lungo con um cucchiaio di legno.
  4. Spezzettate il cioccolato fondente e mettetelo in una casseruola con poco latte e fatelo sciogliere su fuoco basso sempre mescolando. Fate la stessa cosa con il cioccolato bianco.
  5. Dividete l' impasto in due parti uguali e in una di esse incorporatevi il cioccolato fuso mescolando energeticamente. E nell' altra incorporate il cioccolato bianco.
  6. Ungete di burro e farina uno stampo per ciambella, versatevi le due qualità di crema. E sulla superficie aggiungete gli zuccherini per decorare.  Infornate nel forno già caldo a 180° per 45 minuti. 
NOTA: Io l' impasto l' ho fatto con la planetaria il processo praticamente è lo stesso, basta aggiungere la farina pocco alla volta.







Arrivederci alla prossima ricetta     ALIDA
Post Comment
Posta un commento

Cerca nel blog