PAPPARDELLE ALLA NORCINA

 


Buongiorno,  oggi vi propongo un primo piatto della tradizione umbra a base di salsiccia di Norcia. Io non avendo la salsiccia di Norcia utilizzo la salsiccia normale e panna, un sugo ricco e cremoso, direi un piatto molto gustoso.

Non ho la salsiccia di Norcia ma ho il Sagrantino di Montefalco acquistato proprio a Montefalco durante le vacanze estive in Umbria. Mai tornare dai luoghi di vacanza senza una bottiglia di vino locale.    Il Sagrantino è uno dei vitigni più antichi e noti dell' Umbria, tutelato dalla DOCG dal 1989.    E' un vino d' impegno e di grande personalità, il Sagrantino di Montefalco deve essere conservato con la bottiglia orizzontale.





INGREDIENTI:  TEMPO 30 MINUTI

1/2 kg di pappardelle secche
2           salsicce
2           cucchiai di panna fresca
1           bicchiere di vino bianco
2           cucchiaia di olio extra vergine d' oliva
1           spicchio di aglio
1           rametto di rosmarino
1           mazzetto di prezzemolo
sale e pepe



PROCEDIMENTO:

  1. In una padella ampia scaldate l' olio e imbionditevi l' aglio sbucciato e schiacciato e il rametto di rosmarino. Appena sarà dorato aggiungete le salsicce spezzettate e fate rosolare per alcuni minuti mescolando di tanto in tanto.
  2. Bagnate con il vino bianco e fate evaporare lentamente a calore moderato. Versate la panna, il prezzemolo e completate con una macinata di pepe.
  3. Lessate le pappardelle in abbondante acqua bollente salata, scolatele al dente e saltatele in padella con il condimento mescolando per far insaporire bene.
  4. Servite le pappardelle alla norcina ben calde, spolverizzando a piacere con altro pepe macinato e prezzemolo tritato finemente.




 



 Arrivederci alla prossima ricetta     ALIDA 

Post Comment
Posta un commento

Cerca nel blog